Scopriamo insieme la Mozzarella Bufala D.O.P


Scopriamo insieme la Mozzarella Bufala D.O.P

Un formaggio fresco, morbido e lavorato a pasta filata, la mozzarella di bufala ha ottenuto la D.O.P. – Denominazione di Origine Protetta – con la denominazione “Mozzarella di Bufala Campana” nel 1996.

Al giorno d’oggi, si possono trovare sul mercato moltissimi tipi di mozzarelle: alcune di solo latte vaccino, altre di solo latte di bufala e altre ancora di latte misto di vacca e bufala, ma solamente la “Mozzarella di bufala campana D.O.P.” ha alle spalle una lunga storia e un sapore unico che la contraddistingue rendendola unica. 

È importante sottolineare come la produzione di mozzarella di bufala sia limitata in un’area ben precisa della nostra penisola; viene infatti prodotta a Latina, Frosinone, Roma, Foggia, Benevento, Napoli e nelle province di Caserta e di Salerno.

L’intera fase produttiva è regolamentata per legge e prevede che le bufale siano rigorosamente originarie della zona di produzione, che siano iscritte all’apposita anagrafe e che siano allevate a stabulazione semilibera, in paddock all’aperto e con il pascolo all’interno di un’area delimitata.  

Il latte di questo tipo di mozzarella proviene quindi in maniera esclusiva da animali certificati e deve inoltre essere consegnato al caseificio entro la sedicesima ora dalla mungitura. Per quanto riguarda la parte della coagulazione, anche questa deve essere ottenuta tramite l’utilizzo di fermenti lattici naturali, derivanti da precedenti lavorazioni di latte di bufala avvenute nella stessa zona di produzione.

Tutte queste caratteristiche unite poi all’esperta mano del casaro e all’utilizzo di attrezzi storici contribuiscono a dare unicità al gusto di questo prodotto.  

Quando si parla di mozzarella a pasta filata si intende che nel processo produttivo, una volta ottenuta la cagliata, questa viene messa a maturare sotto il suo stesso siero per qualche ora. Questo passaggio porta la mozzarella ad essere plastica e plasmabile e a diventare filante in acqua calda. 

L’aspetto risulta essere tondo o a treccia. Esternamente si presenta liscio e di un colore bianco candido, mentre l’interno è fatto da una pasta leggermente elastica che – al taglio – rilascia una lieve scolatura bianca. Questo tipo di mozzarella ha un peso variabile dai 20 agli 800 grammi. Il sapore sarà delicato, con un retrogusto appena muschiato.  

Vieni da Sandalmazi a scoprire le nostre diverse proposte con Mozzarella di Bufala DOP!

C'è 1 comment

Add yours